Archivi per la categoria ‘Vita Sociale’

isola Bali, cartina Bali, immagini etniche.

viaggio vacanza a Bali, immagini foto

isola Bali

cartina Bali

immagini etniche

Bali è una meravigliosa isola dell’Indonesia, ha una superficie di 5.561 km² abitata da circa 3.150.000 persone. É un isola che fa parte dell’arcipelago delle Isole della Sonda minori ed è separata dall’isola di Giava dallo stretto di Bali. Politicamente è una provincia dell’Indonesia, il suo capoluogo è Denpasar, che è l’unica città dell’isola a maggioranza religiosa induista. Bali è la più maggiore meta turistica indonesiana, e una delle più ricercate a livello mondiale. L’isola, è di forma romboidale, è situata a circa 8° a sud dell’equatore, la sua lunghezza parallelamente all’equatore è di 153 km, la larghezza è di 112 km. É situata a ovest dell’isola di Giava, dalla quale è separata da un canale marino largo un paio di miglia nautiche, mentre a est il canale di Lombok la separa dall’omonima isola, in mezzo a questo canale passa la linea geografica di Wallace, che segna il confine biologico fra Asia e Oceania. Nella parte orientale e in quella centrale del territorio dell’isola ci sono diversi rilievi montuosi, fra cui vicino alla costa orientale si trova il il vulcano attivo, che è il Monte Agung la punta più elevata dell’isola con i suoi 3.142 m s.l.m., la sua ultima eruzione è avvenuta nel marzo del 1963. Nel centro dell’isola si trova un altro vulcano attivo il Monte Batur alto 1.717 m s.l.m. che viene ritenuto responsabile di una delle più grandi e catastrofiche eruzione avvenute sulla terra circa 30.000 anni fa. Le zone a sud sono formate da pianure alluvionali, attraversate da numerosi corsi d’acqua, che durante la stagione secca che va da aprile a settembre praticamente si asciugano, e invece da ottobre a marzo durante la stagione delle piogge straripano. Visto la caratteristica del suo territorio, le strade principali di Bali percorrono le coste o quelle che vanno da nord a sud, passano attraverso i canaloni delle catene montuose. Le ferrovie non sono presenti. Le maggiori città dell’isola sono Denpasar con una popolazione di circa 490,000 abitanti, e sede del principale aeroporto dell’isola il Ngurah Rai Airport. Singaraja il cui nome nome in indonesiano significa Re Leone. É situata circa al centro della costa nord-est. Il suo distretto ha una superficie di 27,98 km ² e una popolazione di circa 80000 abitanti, la città è il maggior porto settentrionale, ed è stata la capitale dell’isola durante il periodo coloniale. Ubud, situata nell’interno dell’isola pochi km. a nord di Denpasar ha una popolazione di circa 8000 persone, ma è difficile capire la diversità fra chi abita in città o nei villaggi immediatamente confinanti, Ubud è considerata la capitale delle arti e della cultura del centro dell’ isola, è ricca di musei, gallerie e mercati d’arte. Bali è famosa per la sua cultura etnica sia artistica che nelle arie forme come la pittura, la scultura con l’ intaglio del legno, tutte queste sono attività artistiche molto sviluppate e fonte di intrattenimento folkloristico o di vendita di prodotti locali ai turisti. Il gamelan è la musica tradizionale balinese, così come lo sono le varie danze tradizionali come il legong, il barong e il kecak, tutte sono seguite con molta passione dalla popolazione locale e suscitano un notevole interesse anche nei visitatori stranieri. Essendo molto influenzati dalla religione induista, i balinesi cremano i loro morti. E contrariamente a molti altri luoghi nel mondo questa modo di celebrare è l’occasione per fare una festa popolare, con una processione all’interno della città, dove viene suonata la musica del gamelan, e offerte di tutti i generi vengono depositate sul catafalco del defunto, in un’atmosfera gioiosa. Per i turisti occidentali la vita dell’isola sembra alquanto strana visto che viene seguito il calendario balinese consistente in solo 210 giorni, in tanti dei quali vengono celebrate varie feste negli anniversari di ognuno dei molteplici Dei in oltre i 20.000 templi presenti sull’isola.
immagini etniche

Matrimonio e luna di miele a Saint Lucia.

Matrimonio e luna di miele a Saint Lucia.
Saint Lucia è nota per la sua bellezza tropicale e i paesaggi mozzafiato, è anche altamente considerata come un rifugio romantico e come destinazione per le nozze e la luna di miele. E per la possibilità di sposarsi in un brevissimo tempo. La maggior parte degli hotel di Saint Lucia fornisce strutture speciali per le coppie che si sposano sull’isola, alcune forniscono anche una stanza privata o una suite per la cerimonia, come si preferisce. Essi gestiscono anche qualsiasi altro requisito, compreso il bouquet per la sposa, le foto e i filmati, la musica, la torta nuziale, il brindisi a base champagne, e anche i migliori abiti da uomo, se necessario. La luna di miele ottiene un trattamento speciale nella maggior parte degli alberghi, con un cesto di frutta e di fiori o una bottiglia di fresco spumante all’arrivo della coppia. Gli alberghi che offrono pacchetti speciali per le nozze sono; Anse Chastanet, Club Santa Lucia, Green Parrot Inn, Le Sport, Royal Saint Lucian, Sandali St. Lucia, Sandals Halcyon, Rex Saint Lucian, e Windjammer. I seguenti documenti originali devono essere prodotti in prima persona al registro locali (i documenti stranieri devono essere tradotti in lingua inglese): Passaporto – Certificato di nascita – l’atto di divorzio, se una delle parti è divorziata. Un certificato di morte per l’ex coniuge, nel caso di una vedova o vedovo. La prova del consenso dei genitori, sotto forma di un affidativo giurato autentificato, se una delle parti è di età inferiore ai 18 anni. L’approvazione a sposarsi a Saint Lucia deve essere effettuata da un avvocato locale al Procuratore generale, che rilascerà una licenza di matrimonio dopo un periodo di permanenza di due giorni. Ci vogliono due giorni lavorativi per ottenere la licenza. Ci si può aspettare di pagare le tasse seguenti: spese notarili e Matrimonio di licenza – 335,00 $ CE se la coppia è presente 7 giorni prima del matrimonio. Se è presente da meno di 7 giorni la tassa per la licenza matrimoniale è di 540,00 $ CE. Tasse cancelliere – 100,00 $ CE. Certificato di Matrimonio – 8,00 $ CE. E ‘possibile sposarsi il quinto giorno dopo l’arrivo a Saint Lucia, se le procedure di cui sopra sono seguite. I matrimoni in chiesa possono essere organizzati per la maggior parte accordandosi in anticipo. Il cambio del $ CE era 1 $ CE = 0,241658 EURO al 13/03/08. Se siete interessati al cambio attuale guardate nel convertitore di valute.
condividi su facebook
se il sito ti piace votalo
cerca nel sito
Categorie
Link: