Zanzibar info clima meteo quando andare in vacanza a Zanzibar cartina Zanzibar e Pemba

In questo post vi diamo informazioni sul clima il meteo, di Zanzibar e sul periodo migliore per andare in vacanza a Zanzibar e Pemba, offrendovi anche una cartina delle isole e altre immagini.
Zanzibar è situata nelle zone tropicali, e perciò il clima e il meteo è quello tipico di queste zone, caldo e umido. L’acqua del mare è molto calma, calda con una temperatura media di 20 ° C. La maggior parte delle zone che circondano l’isola sono composte da una barriera corallina. Con la bassa marea si può camminare lungo la barriera corallina in diversi luoghi. Di seguito è riportato un riassunto delle stagioni e il tempo migliore per la vacanza a Zanzibar: da luglio a ottobre è uno se non il periodo migliore, durante questo periodo, la pioggia è poca, la temperatura media è di 25 º C e l’umidità è bassa. Le brezze che spirano con l’avvicinarsi della notte forniscono un sollievo al caldo del giorno. Non ci sono molti turisti come nel mese di gennaio, così se qualcuno ama avere un po’ di privacy, è il periodo ideale. Da novembre a marzo sono mesi buoni, anche se sono abbastanza frequenti delle brevi piogge ed è molto caldo e umido. A questo si aggiunge la festa musulmana del Ramadhan nei che cade nei mesi fra dicembre e gennaio, e che vede i musulmani fare il digiuno durante il giorno per un mese intero. Questa festa si sposta indietro di un paio di giorni all’anno, pertanto è meglio assicurarsi e verificare se si pensa di andare a Zanzibar in questo periodo. Diversi ristoranti locali, bar e discoteche sono chiusi per tutto questo periodo. Tutti i resort e gli alloggi turistici rimangono aperti ma si può incontrare qualche problema. Comunque in questo periodo specialmente a gennaio l’affluenza di turisti è molto alta. Da aprile a giugno è una stagione tranquilla. Le piogge monsoniche sono frequenti. Non piove tutto il giorno tutti i giorni, ma si dovrà restare al chiuso per un po’ di tempo quando arrivano. Se volete fare una vacanza economica, allora questo è il momento migliore in termini di prezzo, purtroppo, molti villaggi turistici sono chiusi e avrete una più piccola selezione dei posti in alloggiare.Il nome Zanzibar significa “terra dei neri” e deriva dalla parola araba “Zinj” dal significato di nero e “barr” dal significato terra. La zona di Zanzibar è costituita da due isole principali, Unguja e Pemba e circa 50 piccole isole che circondano l’arcipelago. Unguja è la principale e la più sviluppata isola. Molte persone si riferiscono ad essa come Zanzibar, quindi non confondetevi quando ci si riferisce ad essa come Unguja. La popolazione di Zanzibar è di circa 800000 persone, di cui 150000 vivono a Pemba. La maggior parte delle persone abitano Stone Town che è la capitale di Zanzibar. Molti persone locali preferiscono vivere nella fertile sezione settentrionale dell’isola, mentre nella East Coast si ha una maggiore presenza di corallo, e si trovano le più spettacolari spiagge e località di vacanza.

I Commenti sono chiusi

condividi su facebook
se il sito ti piace votalo
cerca nel sito
Categorie
Link: