Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


  • Bormio è un comune di poco più di 4.000 abitanti situato in Valtellina, in provincia di Sondrio, in Lombardia. Il paese situato nel Parco Nazionale dello Stelvio è una delle località turistiche montane più famose, Bormio ha ospitato i campionati mondiali di sci nel 1985 e nel 2005. Oltre che per gli impianti per lo sci Bormio è famosa per le sue fonti termali, già note al tempo degli antichi romani. A Bormio ci sono tre stabilimenti termali: i Bagni Nuovi, i Bagni Vecchi e le Terme di Bormio. La stupenda conca in cui sorge Bormio è ampia e luminosa, è stata formata dall’erosione prodotta nei secoli dai ghiacciai e dai corsi d’acqua ed in parte riempita dalle alluvioni, è circondata da monti che verso nord formano una barriera di roccie sedimentaria chimiche cristalline il cui componente principale è rappresentato dal minerale calcite e da roccie sedimentarie carbonatiche costituite principalmente dal minerale dolomite, la cima principale è il monte Reit che raggiunge un altitudine di 3.075 m. Dentro la conca in cui sorge Bormio confluiscono quattro valli, la Valdidentro, percorsa dal torrente Viola, la Valfurva, percorsa dal Frodolfo e la Valle del Braulio che la collega al Passo dello Stelvio, e la Valdisotto, nella quale scorre il fiume Adda.
  • Bormio è una delle più importanti mete del turismo montano nazionale e internazionale. I turisti vengono attratti dalla possibilità di praticare gli gli sport invernali, che variano dal pattinaggio allo sleddog allo snowboard, ma soprattutto lo sci nordico e alpino, che possono essere praticati anche nella stagione calda nel ghiacciaio presente sul Passo dello Stelvio. Inoltre vengono attratti dalle tradizioni locali ancorate a secoli di storia, dalla cucina tipica con i suoi formaggi e i suoi vini. Tra gli sport estivi vi sono buone attrezzature per la pratica della mountain bike con spettacolari sentieri panoramici, le scalate delle maestose cime, il golf, la pesca sportiva con la possibilità di immergersi nella natura risalendo i vari torrenti, il tiro con l’arco e l’equitazione. Un altro settore turistico di punta, è quello per il benessere e il relax. La zona oltre ad avere un clima temperato presenta le terme. E grazie alla sua collocazione alle porte del Parco Nazionale dello Stelvio è possibile effettuare tranquille passeggiate con il continuo scoprire suggestivi paesaggi, oppure dedicarsi alla ricerca dei funghi.
  • Una notevole fonte di ricchezza di questa conca è l’acqua, che viene utilizzata in gran parte per la produzione dell’energia idroelettrica, ma viene sfruttata anche dagli stabilimenti termali che risalgono all’epoca romana ed oggi noti col nome Bagni di Bormio. Ci sono i bagni vecchi risalenti al 200 a.C., i bagni nuovi risalenti al 250 d.C., un tempo appartenenti alla famiglia Quadrio Curzio, che li aveva acquistati nel 1946 dalla banca Svizzera, e li ha ceduti, nel 2007, al proprietario dei due alberghi annessi ai bagni, un imprenditore tessile ed alberghiero comasco Rocchi Infondi.
  • Presso la Valle di Fraele, poco lontana da Bormio ci sono alcuni laghi artificiali noti come laghi di Cancano, si può anche visitare una centrale idroelettrica nel vicino paese di Premadio, una frazione del comune di Valdidentro.
  • L’apertura degli impianti di Bormio è prevista per il 2 novembre 2008. La ski area di Bormio è formato da due versanti, quello del Vallecetta e quello del San Colombano, gli impianti sono in grado di offrire piste adatte ad ogni livello di difficoltà e si snodano per una lunghezza superiore agli 80 km, e dispongono di 24 impianti di risalita. Gli impianti di Bormio sono stati notevolmente ammodernamenti per l’organizzazione dei mondiali di sci del 2005. La maggiore novità è stata la realizzazione di una modernissima cabinovia ad 8 posti che in pochi minuti permette il collegamento tra Bormio e Bormio 2000 e il rifacimento delle principali seggiovie utilizzando impianti di ultima generazione. In quest’occasione è stata resa più ampia l’area del Cimino e sono stati tracciati dei nuovi impianti che, rimpiazzando quelli vecchi, hanno permesso una maggiore ottimizzazione dell’area sciabile. La Pista Stelvio creata in occasione dello svolgimento a Bormio dei campionati del mondo nel 1985 è un abituale sede della discesa libera di Coppa del Mondo e è stata due volte teatro dei Campionati del Mondo di sci Alpino. Al pari delle piste di Kitzbuhel e Wengen viene identificata come un santuario per la discesa libera, grazie alle sue caratteristiche tecniche e di spettacolo, è senza dubbio la più famosa pista presente a Bormio. Bormio 2000 si trova a un altitudine di 1952 metri ed è raggiungibile con la cabinovia che parte da Bormio a quota 1211 metri ed è lunga 2299 metri. Si può raggiungere anche grazie a una strada in salita che è stata pure l’arrivo in salita di una tappa del Giro d’Italia di qualche anno fa, e partendo da Bormio si inerpica per circa 10 KM prima di raggiungere Bormio 2000, molti sono i ciclisti che affrontano questa terribile ascesa, che ha una pendenza media del 7,5% e una pendenza massima del 12% .
  • se si vuole arrivare a Bormio in auto, conviene imboccare l’autostrada A4 Torino Venezia, uscire a Brescia ovest, proseguendo per il Lago d’Iseo, sulla statale ss 56 fino a Edolo, proseguire per il passo dell’Aprica, quindi per Tirano e dopo per Bormio.
  • Un alternativa suggestiva che si può fare nella bella stagione è quella di fare il passo dello Stelvio, informandosi preventivamente se è transitabile, e si fa, imboccando l’autostrada A22 Modena Bolzano, a Bolzano si imbocca la superstrada per Merano, quindi si prosegue per Spondigna e il Passo dello Stelvio arrivando poi a Bormio
  • se si vuole arrivare a Bormio in treno la stazione più vicina è quella di Tirano, dove si trova dei collegamenti con Bormio di autobus o taxi
  • se si vuole arrivare a Bormio in autobus, nei periodi di alta stagione c’èun servizio di collegamento diretto Milano Bormio. Durante tutto l’anno autobus di linea coprono la tratta Sondrio Tirano Bormio e viceversa.
  • se si vuole arrivare a Bormio in aereo gli aeroporti più vicini sono quelli di Milano sia Malpensa che Linate, Bergamo, Innsbruck, Zurigo. L’unico scalo che offre la possibilità di collegamenti agevoli con Bormio è quello di Milano, da dove da entrambi gli aeroporti c’è un servizio di navetta con la stazione centrale, da cui partono ogni giorno molti treni diretti verso la Valtellina.
  • vedi la mappa inserendo Bormio nella ricerca
  • Foto di Bormio

    Subscribe to RSS