Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


Pejeng

Tirta

Pura pusering jagat

pura kebo edan - yeh Pulu


Nella zona di Gianyar ci sono alcuni dei siti archeologici più importanti dell’isola di Bali, la maggior parte sono a Pejeng, una località situata a 4 km. da Ubad, qui si trova uno degli artefatti più antichi del sud est asiatico, si tratta di un grande timpano conosciuto come la Luna di Pejeng, da una reliquia del periodo del bronzo proveniente da Dongson, in Vietnam, ed è stato edificato anche un museo archeologico. Nel villaggio sono presenti anche due antichi templi, il Pura Pusering Jagat e quello di Pura Kebo Edan. Sulla strada che conduce da Pejeng a Gianyar si trova il sito di Goa un misto di architettura induista e buddista. Qui si trova una grotta sulla cui entrata è scolpita la figura di un grande demone, davanti alla grotta ci sono due piscine per la balneazione, l’acqua di sorgente sgorga da statue di figure femminili di elefanti. A un km da Goa si trova yeh Pulu dove dopo una breve passeggiata attraverso le risaie si arriva a un antica grande scultura, risalente al 14 ° secolo, che raffigura varie scene di vita quotidiana e le figure di un elefante, il modo in cui è intagliata la scultura indica una stretta relazione tra i due siti. Ancora nel territorio del distretto di Gianyar nelle centrali zone montagnose di fronte a Trunyan, si trova il piccolo insediamento di Tirta, con le sue sorgenti di acque calde. Queste acque vengono confluite in piscine per la balneazione. Questa acqua calda ha la fama di avere dei potenti poteri di guarigione e effetti calmanti sul sistema nervoso.

Foto Bali


Subscribe to RSS