Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


Il Botswana lo stato, l’arte e la cucina
Il Botswana è un paese situato nell’Africa australe. Il Botswana è un paese senza sbocco sul mare con una popolazione di poco più di due milioni di persone, il Botswana era uno dei paesi più poveri dell’Africa, nel momento in cui ottenne l’indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1966. Ora il Botswana si è trasformato, passando nelle file dello status del reddito medio e diventando una delle economie in più rapida crescita nel mondo. Il Botswana ha una superficie di 581.730 km² ed è prevalentemente pianeggiante, tendendo a essere leggermente ondulato sugli altopiani. Il Botswana è dominato dal deserto del Kalahari, che copre fino al 70% della sua superficie terrestre. Il Delta dell’Okavango, il più grande delta interno del mondo, si trova nel nord-ovest. Il Pan Makgadikgadi, una grande salina, si trova nel nord. Il Limpopo River Basin, che ha una delle morfologie più importanti di tutto il sud dell’Africa, si trova in parte nel Botswana, nel sud-est del paese. Il fiume Chobe si trova a nord, e fa da confine tra il Botswana e la Namibia (Caprivi Region). Il Botswana ha diverse aree di habitat della fauna selvatica. Oltre alle aree del delta e del deserto, ci sono praterie e savane, dove gnu, antilopi, altri mammiferi e uccelli vivono e il nord del Botswana ha una delle poche grandi popolazioni restanti di licaoni, canidi in pericolo di estinzione. Il Chobe National Park che si trova nel distretto di Chobe, ha la più grande concentrazione al mondo di elefanti africani. Il parco si estende per circa 4.247 km ² e offre riparo a circa 350 specie di uccelli. Il Chobe National Park e la Moremi Game Reserve, nel Delta dell’Okavango, sono le principali destinazioni turistiche dello stato. Altre riserve importanti sono il Kalahari desert in Ghanzi District che si trova nel deserto del Kalahari, nel distretto di Ghanzi; il Makgadikgadi Pans National Park e il Nxai Pan National Park che sono nel distretto centrale di Makgadikgadi Pan. La Mashatu Game Reserve è di proprietà privata e si trova dove i fiumi Shashe e Limpopo River si incontrano nella parte orientale del Botswana. Un altra riserva di proprietà privata, è quella di Mokolodi Nature vicino a Gaborone. Ci sono anche dei santuari specializzati come il Rhino Sanctuary Khama, per i rinoceronti e il Makgadikgadi Santuario, per i fenicotteri. Sono entrambi situati nel Distretto Centrale. Nella parte settentrionale del Botswana, le donne nei villaggi di Etsha e Gumare sono note per la loro abilità nel costruire canestri usando le Mokola Palm locali e dei coloranti. I cestini intrecciati sono generalmente di tre tipi: grandi, cestini con coperchio utilizzati per lo stoccaggio, cestini aperti per il trasporto di oggetti sulla testa o per il grano trebbiato, e cestini più piccoli per metterci il grano dopo la spulatura. L’arte di questi cestini viene costantemente migliorata attraverso l’uso del colore e del design in quanto sono sempre più prodotti per uso commerciale. Altre comunità artistiche degne di nota sono quella delle ceramiche di Thamaga e quella dei tessitori di Oodi, entrambe situate nella parte sud orientale del Botswana. I più antichi dipinti del Botswana e del Sud Africa rappresentano la caccia, gli animali e delle figure umane, e sono state effettuati dai Khoisan, Boscimani oltre ventimila anni fa all’interno del deserto del Kalahari. Oltre a queste arti più tradizionali ci sono un certo numero di artisti di grande talento che fanno uso di mezzi moderni per esprimere se stessi. Ci sono alcune gallerie in giro per il Botswana che mostrano dipinti e sculture. Alcuni pezzi sono ispirati gli splendidi paesaggi del Botswana e altri dalle stesse persone. La cucina del Botswana è unica, ma condivide alcune caratteristiche con la cucina del Sud Africa. Esempi di piatti tipici del Botswana sono i pap, le boerewors, il samp, il vetkoek e i vermi Mopane. Un piatto unico del Botswana è il Seswaa, un purè molto salato a base di carne.
Foto Botswana
Vai al post viaggio delta dell’ Okavango
Vai al post viaggio nella Moremi Game Reserve
Vai al post sul Kalahari
Vai al post sul Chobe National Park
Vai al post viaggio in Botswana regione del sud
Vai al post viaggio nel Botswana orientale e centrale
Vai al post viaggio nel Botswana regione del Kgalagadi
Vai al post viaggio nel Botswana Makgadikgadi e Nxai Pans
Vai al post viaggio nella regione di Chobe
Vai al post sulle regioni di Moremi e dell’Okavango
Vai al post viaggio a Gaborone
Vai a altri post sul Botswana: quando andare?
Vai a altri post sul Botswana: clima, meteo.
Vai a altri post sul Botswana: aeroporti
Vai a altri post sul Botswana: mappa cartina geografica

Subscribe to RSS