Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


Per il mondo delle Maldive in questi quattro vi proponiamo i tour da organizzare, verso il meraviglioso mare con le sue favolose spiagge, il clima che troverete alle Maldive e una cartina dell’arcipelago che forma le Maldive
  • mondo Maldive
  • tour Maldive
  • mare Maldive
  • spiagge Maldive
  • clima Maldive
  • cartina Maldive
  • Sole, sabbia e mare, un migliaio di isole alla Robinson Crusoe, meravigliose lagune di diverse profondità, il mare con infinite sfumature di blu e turchese, splendidi giardini subacquei di corallo; una perfetta combinazione naturale ne fa la meta ideale delle vacanze ai tropici. Tuttavia c’è di più per te le Maldive non sono solo questo. Le Maldive sono situate sud-ovest dello Sri Lanka, e dell’India sul’equatore. Sono formate da 1190 isole coralline, e formano un arcipelago composto da 26 atolli principali. Che si estende per 820 chilometri da nord a sud e per 120 km da est a ovest. 202 isole sono abitate, 87 sono esclusivamente località turistiche. Il clima è generalmente caldo e umido. Il sole splende per tutto l’anno. La temperatura media è di circa 29 - 32 gradi Celsius. Conviene indossare abiti generalmente casuali. T-shirt di cotone e capi di abbigliamento leggeri sono i più adatti. Nelle isole abitate, si raccomanda alle donne di indossare abiti modesti senza esporre troppe parti nude. Le Maldive hanno una popolazione di circa 270.000 abitanti secondo le stime risalenti al 1998. L’origine dei Maldiviani si perdono nell’antichità, ma la storia rivela che le isole sono state popolate fin da 3000 anni fa. I primi coloni sono stati i viaggiatori che percorrevano la via della seta e popoli provenienti dall’India. Intrinsecamente calde, accoglienti e ospitale per natura, è facile sentirsi a proprio agio e rilassati nelle Maldive. I primi coloni hanno iniziato a evolvere una storia ricca di varie culture, creandone una che è una miscela di usanze importate dai popoli provenienti da varie parti del mondo e stabilitisi in queste isole. Alcuni delle musiche e danze locali, ad esempio, assomigliano a quelle africane, con il battere delle mani sui tamburi e i canti in una lingua somiglianti a quelle degli stati africani orientali. Nella cultura musicale e nelle danze c’è anche una grande influenza da parte dei popoli arrivati dalle zone del sud dell’Asia, che hanno influenzato molto anche le ricette dei piatti tipici, e il modo di comportarsi delle donne nella vita sociale, anche se la segregazione della donna non fa parte dei principi della popolazione, e in realtà svolgono il ruolo più importante nella società, per il fatto che gli uomini trascorrono le loro giornate in mare, dedicandosi alla pesca, la principale fonte di sostentamento della popolazione insieme al crescente turismo. Molte delle tradizioni locali sono fortemente connesse con il mare, per il fatto che la vita dei locali dipende dal mare stesso. Il Dhivehi è la lingua parlata in tutte le zone delle Maldive. L’inglese è parlato diffusamente dai Maldiviani e i visitatori possono facilmente farsi intendere muovendosi nell’arcipelago. Nelle località turistiche, una notevole varietà di lingue sono parlate dal personale oltre all’inglese, sono parlati il tedesco, il francese, l’ italiano e il giapponese. L’ economia delle Maldive è cresciuta con una media annua del 10% negli ultimi due decenni. Il turismo è diventata la principale industria, contribuendo con il 20% del PIL. La pesca e il commercio sono le altre maggiori attività. L’economia delle Maldive è considerata come esemplare nella regione e accoglie con favore gli investimenti di capitali esteri. La moneta delle Maldive è il Rufiyaa diviso in 100 Laarees. Il tasso di cambio Dollaro USA in questo momento è di circa MRf.11.82 per un dollaro. Le banconote di Rufiyaa sono disponibili in tagli da 5, 10, 20, 50, 100 e 500. Le monete sono da 2.00,MRf. 1.00,MRf. 50 laarees, 20, 10, 5, 2 e 1 laaree. Il dollaro è la più comunemente usata valuta estera. I pagamenti nei villaggi e negli alberghi possono essere effettuati anche in dollari, oppure in travellers’ cheques o con le carte di credito. Comunemente utilizzate sono le carte di credito American Express, Visa, Master Card, Diners Club, JCB ed Euro Card. Il tasso di alfabetizzazione funzionale è del 98%. Lo standard educativo è tra i più alti della regione e le scuole seguono il sistema britannico di istruzione. La strutture sanitarie stanno migliorando si può dire giornalmente. L’ Indhira Gandhi Memorial Hospital (IGMH) a Male la capitale, è il più grande ospedale del paese e fornisce sofisticate cure mediche. L’ ADK Hospital è la più grande delle strutture ospedaliere private e ha un elevato standard di medici. Diverse località hanno servizi di medici. Una camera di decompressione è a portata di mano nella maggior parte delle località dove i turisti effettuano le immersioni. L’Ora locale corrisponde a GMT + 5 ore. Gli orari d’apertura sono dalla domenica al giovedi dalle 7,30 alle 14,30 nel settore delle amministrazioni pubbliche e, in generale, dalle 9,00 alle 5,00 nel settore dei privati, anche se la maggior parte degli uffici nel settore privato tiene aperto anche per mezza giornata al Sabato. Il fine settimana corrisponde al venerdì e al sabato. Nella comunicazione aggiornate tecnologie e collegamenti satellitari internazionali permettono alle Maldive di avere un sofisticato sistema di comunicazione. IDD servizi sono disponibili in tutte le località e le schede per i cellulari sono disponibili in tutte le isole abitate. Dhiraagu, la società di telecomunicazioni delle Maldive fornisce anche i telefoni cellulari con noleggio giornaliero. La società è anche il fornitore dei servizi Internet. L’energia elettrica è a 230-240. Volt-AC.
    Foto Immagini Maldive
    Altri post sulle Maldive

    Subscribe to RSS