Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


Situata nel sud del Marocco Ouarzazate è una città nella regione del Souss-Massa-Draa, chiamata la porta del deserto, in questo post oltre alla descrizione dei tour che potete fare in città e nella regione di souss-massa-draa, tenendo presente il fattore meteo che è molto importante, vi daremo un accurata descrizione di tutto quello che potrete vedere anche con delle foto.
  • Marocco Ouarzazate
  • Souss-Massa-Draa
  • low cost Ouarzazate
  • tour Ouarzazate
  • meteo Ouarzazate
  • Ouarzazate, è una città di circa 57000 abitanti, capoluogo dell’ononima provincia nella regione di Souss-Massa-Draa, nel sud del Marocco, Ouarzazate è anche soprannominata la porta del deserto, se si programma una visita bisogna tenere presente il meteo di Ouarzazate, che nei mesi di luglio e agosto ha delle temperature diurne che si mantengono sui 40°, i mesi ideali per visitarla sono aprile, maggio, da metà settembre a ottobre. Nella città situata a 1.151 m. di altitudine e nei suoi dintorni si vedono entrambi gli ambienti delle montagne dell’Atlante e del deserto, con un armonia unica di luci e colori, e gli affascinanti paesaggi della valle Dades verso il wadi Dades, talvolta soprannominato il “tetto del Marocco”, o addirittura, il “tetto del nord Africa, e della valle del fiume Draa. Le sue innumerevoli casbahs costrite con il fango, le montagne e le aride pianure, le valli e con lussureggianti oasi verdi di boschi di palme e i villaggi di terreni con le case color ocra rosso sono il fascino di questa regione e formano la sua principale attrazione turistica. Il simbolo della città è la Kasbah Taourirt che apparteneva a El Pacha Glaoui, sarebbe stato costruita intorno alla metà del XVIII secolo. Ed è stata rappresentata nelle nuove banconote da 50 dirham. Fondata nel 1928 dai francesi quando avevano colonializzato, è stata per un lungo periodo una città guarnigione. Sul piano militare serviva come base dei trasporti aerei, che rifornivano le truppe impegnate contro la famosa tribù di Ait Attas che combattevano ferocemente contro le truppe di Henri de Bournazel, (l’uomo in mantello rosso, ucciso nel Marocco nel 1933), fino al 1934 quando il leader dei ribelli Assou si è consegnato ai francesi per impedire il massacro delle persone che avevano catturato durante i rastrellamenti sulle montagne. Oggi la città di Ouarzazate è in piena espansione sia in termini di turismo che come zona dove si girano diversi film. Qui si trova uno dei più popolari studi cinematografici marocchini. E ci sono stati girati completamente o in partei film: Lawrence d’Arabia, Kundun, Gladiator, Alessandro Magno, Asterix e Cleopatra, La Mummia, Regno dei cieli, Il té nel deserto e Babele. Ouarzazate è dotata di un aeroporto internazionale ed è accessibile da una strada proveniente da Marrakech con un viaggio che in autobus dura dalle 3h30 alle 4 ore. La famiglia Duvernet originaria di Arles in Francia, ha creato una cooperativa la IDIREX vino vigneto. I vini provenienti da questi vigneti hanno sempre il marchio di denominazione di origine “I Vini del Marocco”.
    Foto Ouarzazate

    Subscribe to RSS