Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook


Clima meteo isole Vergini Statunitensi
Il meteo delle isole Vergini Statunitensi parla di un clima tropicale, temperato dagli alisei orientali, con un relativamente basso tasso di umidità, e una bassa variazione delle temperatura stagionali, per la stagione delle piogge maggio a novembre. Il meteo delle isole Vergini Statunitensi parla di un clima tropicale, arido, moderato dagli alisei orientali. Le temperature variano poco durante l’anno. Nella capitale, Charlotte Amalie, le tipiche temperature massime giornaliere sono di circa 32,8° C in estate e di 30° C in inverno. Le tipiche temperature minime giornaliere sono di circa 25,6° in estate e di 22,2 ° C in inverno. Le precipitazioni medie sono di circa 965 mm all’anno. Le precipitazioni possono essere molto variabili, ma i mesi più piovosi sono mediamente settembre ottobre novembre e i mesi più secchi, in media, sono febbraio e marzo. A Saint Thomas le temperature medie massime di gennaio sono di 30° C e le minime di 22,2° C, di febbraio sono di 30° C e le minime di 22,2° C, di marzo sono di 30° C e le minime di 22,2° C, di aprile sono di 31,1° C e le minime di 23,3° C, di maggio sono di 31,i° C e le minime di 24,4° C, di giugno sono di 32,2° C e le minime di 25° C, di luglio sono di 32,3° C e le minime di 25,6° C, di agosto sono di 32,8° C e le minime di 25,6° C, di settembre sono di 32,2° C e le minime di 25° C, di ottobre sono di 32,2° C e le minime di 24,4° C, di novembre sono di 31,1° C e le minime di 23,9° C e di dicembre sono di 30° C e le minime di 22,8° C. Le isole sono soggette a tempeste tropicali e uragani, con la stagione degli uragani che parte da giugno e finisce a novembre. Nella storia recente, un danno rilevante è stato causato dall’uragano Hugo nel 1989 e dall’uragano Marilyn nel 1995. Le isole sono state anche colpite dall’uragano Bertha nel 1996, dall’uragano Georges nel 1998, dall’uragano Lenny nel 1999, dalla tempesta tropicale Jeanne nel 2004, dall’uragano Omar nel 2008, dall’uragano Conte nel 2010, e dalla tempesta tropicale Otto nel 2010, ma il danno provocato da queste tempeste è stato minimo.

Subscribe to RSS