Approffittate delle favolose offerte dei nostri sponsor, se siete interessati agli argomenti che propongono troverete quanto di meglio il web può offrire

Visitate gli altri nostri siti animali dal mondo - immagini dall'Europa
Seguite i nostri aggiornamenti giornalieri su tutti gli stati del mondo iscrivendovi cliccando sul pulsante mi piace di Facebook
Mon
28
info


viaggio a Carriacou
L’isola di Carriacou che politicamente fa parte dello stato di Grenada, geograficamente è la più grande isola delle isole Grenadine. L’isola ha una popolazione di 4.595 persone. Gli insediamenti principali sull’isola sono Hillsborough, L’Esterre, Harvey Vale, e Windward. Carriacou è caratterizzata da terreni in pendenza collinare e dalle spiagge di sabbia bianca. L’isola ha diversi porti naturali, molte barriere coralline e piccole isole che la contornano. Il punto più alto dell’isola è l’High Point del Nord a 291 m sul livello del mare. Carriacou non ha fiumi. I residenti dipendono dalle piogge per la loro acqua. Il clima è tropicale con una stagione secca che va da gennaio a giugno e la stagione delle piogge che va da luglio a dicembre. Le temperature medie massime annuali oscillano tra i 27° C ei 32° C, le minime tra i 21° C ei 23° C. Gli uragani non colpiscono molto questa zona e negli ultimi 10 anni se ne sono avvistati solo 2, il 7 settembre 2004 l’uragano Ivan e il 14 luglio 2005 l’uragano Emily. I principali luoghi d’interesse sono, l’Historical Society Museum, dove sono esposti oggetti degli insediamenti amerindi nell’isola e dei periodi successivi e c’è un piccolo negozio per i regali, cartoline, libri e musica locale. Windward è il centro per l’artigianato della golette costruite a mano, ma in questi ultimi anni i costruttori di imbarcazioni si sono spostati anche a Tyrrel Bay. Le robuste navi sono costruite e riparate senza l’uso di utensili elettrici, all’ombra delle mangrovie sul bordo del mare. Per mostrare le qualità di queste imbarcazioni locali, la regata di Carriacou è stata avviato nel 1965. Appena a nord di Hillsborough, c’è ciò che rimane della Beausejour Great House, costruita su una piccola collina in modo che il padrone potesse controllare i suoi schiavi che lavoravano nei campi di cotone e canna da zucchero. Della casa ora è rimasto solo il piano terra, dopo che ha perso il secondo piano per colpa dell’uragano Janet nel 1955. Il Belair Park è un centro per la natura e una riserva forestale, è possibile vedere le rovine della vecchia sede del governo. La casa è stata distrutta durante l’invasione statunitense di Grenada, ma il parco è ora utilizzato per tenere l’annuale Maroon Festival. Sull’Hill Hospital, Belair, a nordest di Hillsborough, c’è un vecchio mulino per lo zucchero con una vista mozzafiato. La torre è ben conservata, ma non molto altro è rimasto. I migliori panorami si vedono dal Princess Royal Hospital, costruito sulla sommità della collina tra il 1907 e il 1909 a causa di un focolaio di malaria. Da qui si ottiene una favolosa vista di Hillsborough, e della maggior parte della parte meridionale dell’isola. Un paio di vecchi cannoni ci sono stati messi nel 1948. Sotto l’albero fiammeggiante nel cortile ci sono alcune grandi tartarughe annoiate. A sud di Hillsborough la strada corre lungo la costa attraverso Coconut Grove, attraverso la pista dell’aeroporto di Paradise Beach e L’Esterre fino a Paradise Beach che è una delle più belle spiagge dell’isola. A Bay Tyrrel i visitatori possono vedere i banchi di ostriche che’ crescono sulle radici delle mangrovie. Sandy Island è un piccolo, basso atollo nella Hillsborough Bay ha una lingua di sabbia con qualche palma per l’ombra e un po’ di macchia formata dalla vegetazione. E’ un ottimo luogo per nuotare e fare snorkeling, si raggiunge in barca da Paradise Beach, in cinque minuti, o da Hillsborough in 30 minuti, per andarci bisogna scegliere un giorno in cui l’isolotto non è inondato dai turisti di una nave da crociera. In alternativa, si può andare nella White Island in un isolotto simile in Manchineel Bay al largo della costa meridionale. Bogles è il villaggio più a nord, sul lato ovest dell’isola e alla fine della strada in cemento. L’emporio di Bogles è un vecchio edificio, costruito nella metà del 19° secolo. Nonostante un disperato bisogno di rinnovamento, lo sbalzo del piano superiore presenta ancora i supporti in ferro originale, che denota la prosperità al momento della costruzione. Una bella spiaggia è quella di Anse La Roche, che si affaccia ad ovest e offre una spettacolare vista attraverso lo stretto tra le aspre montagne di Union Island. Il luogo è buono per lo snorkeling soprattutto tra le rocce ai lati. E’ molto facile perdersi se ci si reca a piedi alla spiaggia di Anse La Roche ed è più facile prendere un taxi acqueo. E’ molto tranquilla, e di notte le tartarughe nuotano fino a riva per deporre le uova. Verso la fine dell’isola c’è la massima elevazione, l’High North Peak, che si erge a 955 metri e fa parte di un’area protetta. La Kido Ecological Research Station è vicino a Anse La Roche e all’High North Park, dove si può andare a fare birdwatching, escursioni a piedi, in bicicletta, osservare le balene e anche fare volontariato per uno dei progetti di conservazione. Un sentiero conduce verso la spiaggia di Petit Carenage Bay, che è vasta, coperta di sabbia corallina, ottima per il nuoto e modesta per il surf che si può fare solo con le condizioni del mare adatte. La costa caraibica è spettacolare in una passeggiata da Windward a Dover, e percorrendo la strada costiera fino a quando diventa una strada sterrata che porta a Dumfries, è molto piacevole e appartata. Ci sono diversi taxi d’acqua e barche a vela che forniscono il servizio di portare i turisti nelle più belle spiagge di sabbia e nei magnifici luoghi dove fare snorkeling e immersioni. Le immersioni sono il vero gioiello di Carriacou.

Qui trovate una cartina geografica e stradale di Carriacou che può esservi utile se siete interessati a fare un viaggio in questo paese

mappa cartina Carriacou
Foto panorama Carriacou

Subscribe to RSS